Gli orange chiudono il 2019 con la trasferta di Campomorone, Caverzan: “Serve una prestazione di qualità”

Il 2019 dell’Ospedaletti si chiude con l’impegnativa trasferta di Campomorone. Dopo la battuta di arresto di domenica scorsa, gli orange cercano punti su un campo non certo facile per chiudere al meglio l’anno che li ha portati in Eccellenza per la prima volta nella loro storia.

Il Campomorone Sant’Olcese è reduce dal pareggio esterno (1-1) sul campo del Finale e naviga in una tranquilla posizione di metà classifica con un bottino di 21 punti frutto di 5 vittorie, 6 pareggi e 2 sole sconfitte.

Sarà una partita molto difficile contro una squadra forte fisicamente, dovremo fare una grande prestazione tecnica per portare via punti – dichiara mister Andrea Caverzan alla vigilia – chiedo qualcosa in più sul piano agonistico rispetto a quanto visto contro l’Imperia. Serve una partita di qualità per chiudere bene l’anno”.

Per la gara di domani (fischio d’inizio alle 15) mister Caverzan dovrà fare a meno di Federico Allaria causa squalifica. In dubbio Fabio Sturaro e Matteo Aretuso.