Dalla famiglia orange gli auguri di una serena Pasqua a tutti, Barbagallo: “Serve pazienza e ancora uno sforzo, poi torneremo ad abbracciarci sul campo”

Festeggiamo la Pasqua come mai avremmo immaginato, lontano dai campi e, soprattutto, lontano dai nostri affetti. Ma è proprio in questi momenti che lo spirito di squadra e l’abnegazione degli sportivi veri emergono come ancora di salvezza nel proiettarsi verso il futuro. La famiglia orange vuole augurare a tutti una serena Pasqua con la convinzione che presto, se rispetteremo tutti le regole, torneremo ad abbracciarci più forte di prima.

Auguro a tutti, ai componenti dell’Ospedaletti Calcio, ai tesserati, agli atleti, ai mister, ai dirigenti, agli accompagnatori, alla segreteria, al bar, a chi si occupa del campo una serena Pasqua anche in questo momento – dichiara il presidente orange Luca Barbagallodobbiamo essere fiduciosi e ottimisti, sappiamo che prima o poi finirà questa ‘rottura di maroni’ come le chiamo io, correremo di nuovo sul campo a giocare, divertirci, allenarci e stare tutti insieme. Dobbiamo avere pazienza e fare ancora uno sforzo, iniziano a vedersi i risultati e prima o poi, spero presto, torneremo insieme. Un abbraccio grande a tutti, anche se è un po’ fuori legge in questo periodo, perché c’è bisogno di sentirci tutti vicini e vi voglio sentire vicini. Buona Pasqua a tutti e a presto”.

Il video messaggio del presidente Luca Barbagallo cliccando QUI