La Filosofia

L’Ospedaletti è da sempre un punto di riferimento nel movimento calcistico
ponentino per la sua attenzione al lavoro del settore giovanile. Intere generazioni di giovani calciatori sono cresciute con il mito di quella maglietta arancione, vestita con orgoglio o incontrata con timore e rispetto come avversaria.

La compagine orange fa quindi delle future generazioni un motivo di orgoglio e di lavoro quotidiano, sul campo e non solo. I tecnici lavorano costantemente per crescere non solo i calciatori, ma anche gli uomini del futuro. Atleti che sappiano rappresentare al meglio quello spirito sportivo fatto sì di abilità agonistica, ma anche di rispetto dell’avversario e di quella cultura della sfida accettata sia nella vittoria che nella sconfitta che troppo spesso manca nel mondo del calcio cintemporaneo.

Anche lo sviluppo della prima squadra cresce di pari passo con il settore giovanile. I calciatori ‘grandi’ devono essere di esempio per i ragazzi del settore giovanile che li vedono come un obiettivo da raggiungere lavorando sul campo e impegnandosi a ogni allenamento e in ogni partita.


L’Ospedaletti è una società che guarda al presente senza mai perdere di vista il futuro.


E quei ragazzi che vediamo tutti i giorni sudare sul campo sono l’emblema del calcio che vogliamo immaginare per i decenni a venire. Uomini si sport dentro e fuori dal campo, con un cuore orange che batte forte dentro al petto.